1 Lug 2022 Eventi

Lampade per la pace del 19 giugno

Lampade per la pace del 19 giugno

Il saluto di don Giuseppe ai bovesani attraverso il primo numero del bollettino da lui preparato (luglio 1938)
Incomincio l’opera mia in mezzo a voi. Sono venuto nel Nome del Signore, fidando unicamente nell’aiuto del Sacro Cuore e nella intercessione della Vergine SS.ma. Lei che ha disposto nella Sua Provvidenza che io diventassi il capo e la guida di questa numerosa ed insigne Parrocchia, benedica le mie rette intenzioni di adempiere bene il mio grave compito: illumini e diriga le mie azioni, renda efficace il mio ministero. Ripeterò con San Paolo: «Impendam et superimpendar pro animabus ve-stris» (traduzione: io mi spenderò e sarò speso per le vostre anime”. Tutto offro al Signore per le anime vostre! Tutta la mia vita sarà spesa a questo unico scopo: zelare la gloria di Dio,
estendendone il suo regno e facendone santificare il Nome suo, colla parola e coll’esempio.
Mi segua e mi accompagni la vostra preghiera e la vostra cooperazione: affinché santificando me stesso, abbia pure la gioia di santificare la vostra.

il testo integrale al seguente link  19 giugno