28 Mar 2022 News

Lampade per la pace del 19 marzo

Lampade per la pace del 19 marzo

Don Giuseppe Bernardi
Bollettino Parrocchiale 14 maggio 1939
Fu necessario che Cristo patisse, e così poter entrare nella sua gloria. Così è per ognuno di noi che vuole un giorno aver parte con Lui in cielo: Dice San Paolo: « Regneremo con Lui se però avremo sofferto con Lui».
La via del Cielo passa per il Calvario, e s’inganna colui il quale presume di arrivarvi per altra via: chi vuole conciliare le massime perverse del mondo con la dottrina di Gesù Cristo, chi viene a patteggiamenti con la propria coscienza e s’illude di essere sulla retta via perché osserva qualche comandamento mentre trasgredisce quelli che non gli tornano comodi. In Paradiso non si va in carrozza, cioè indulgendo ai proprii capricci e alle cattive inclinazioni della natura: ma a piedi, per la via regia della Croce, nella mortificazione cristiana portando ciascuno la propria Croce, come Gesù Cristo, nell’esercizio costante della virtù.

Leggi il testo della meditazione del  19 marzo